Proporzioni e lunghezze giuste per l’abito da cerimonia uomo

L’eleganza è un codice non scritto che molti gentleman in tutto il mondo e in tutte le epoche hanno sempre rispettato e cercato di diffondere. L’ abito da cerimonia uomo è l’esempio predominante in questo ambito, dove non c’è spazio per l’errore: quel giorno si deve essere perfetti. Lo sposo perfetto è colui che veste un abito adatto alla propria corporatura, rispettando i suoi gusti personali, le regole di etichetta, e che ha prestato attenzione ad ogni dettaglio, anche nella cura del corpo.

884

Questo post è dedicato alle giuste proporzioni e lunghezze che un abito uomo formale dovrebbe sempre avere, che sia o meno dedicato al proprio matrimonio. Ai più attenti sarà già capitato di sentirne parlare, per altri invece sarà un nuovo argomento sul quale riflettere e convenire verso una scelta che prediliga il senso estetico, e non ciò che è trendy. é un argomento sul quale si è dibattuto anche in tempi recentissimi con le Fashion Week Maschili, luoghi in cui si presentano le nuove tendenze.

Da circa un anno la moda impone all’uomo abiti di circa due taglie in meno rispetto alla propria; facendo un giro per i saloni della moda, persino quelli dedicati alla cerimonia, si possono addirittura vedere giacche talmente corte che arrivano quasi al punto vita. Oramai la giacca moda ha la stessa lunghezza della sua manica: uno scempio per i canoni di eleganza. Ovviamente, se più corta è la giacca più corta sarà anche la camicia, creando una sproporzione non solo a livello di abito ma anche di corporatura, “accorciando” troppo il busto fino a farvi sembrare uomini dalle gambe troppo lunghe.

Se la giacca è troppo stretta un ulteriore difetto è dato al momento dell’abbottonatura, in quanto tendrà a rialzarsi sul pettorale e non cadrà mai liscia come in realtà dovrebbe essere, creando un effetto alquanto spiacevole alla vista.

Altro capo di abbigliamento ormai del tutto rivisitato in chiave trendy è il pantalone: orli o doppi risvolti che arrivano a scoprire il malleolo, spesso accompagnati da scarpe non adatte ad un pantalone così corto. Questo modo di indossare il pantalone è ispirato ai classici pantaloni alla Capri degli anni 50, senza tener conto che quel modello è stato costruito appositamente per avere una lunghezza che arrivi a metà polpaccio, con le giuste proporzioni, ed è certo che non sia stato ideato per un abito da cerimonia uomo.

Abiti da cerimonia uomo

Per quanto riguarda l’orlo del pantalone non c’è una misura standard che va rispettata: i gentleman di età più avanzata sono d’accordo sul fatto che l’orlo del pantalone deve toccare il tacco della scarpa, creando un paio di pieghe per consentire fluidità ai movimenti. I gentleman moderni preferiscono che l’orlo del pantalone tocchi il collo del piede sul davanti, con un mezzo centimetro in più nella parte retrostante per dare armonia al look generale.

Il risvolto negli abiti da cerimonia (tight, smoking, frac, redingote ecc) è proibito: l’orlo deve necessariamente essere liscio. Per ciò che concerne l’abbigliamento informale, un risvolto è concesso, ma che non superi i 4 o 5 cm, e soprattutto che sia solo un risvolto (e non un pantalone che nasce lungo ma che con 3 o 4 risvolti arriva ad essere alla Capri) e che non arrivi a scoprire la caviglia.

Le proporzioni sono state stravolte anche per quanto riguarda la larghezza della gamba: sempre più spesso infatti la moda femminile del pantalone modello Skinny si sta diffondendo nell’abbigliamento maschile, proponendo capi di abbigliamento troppo aderenti che non permettono al pantalone di cadere bene sulla scarpa, che non permettono agilità nei movimenti e che non hanno un bell’effetto visivo.

Le caratteristiche dell’abbigliamento maschile sinora elencate, oltre che essere degli omicidi verso l’etichetta e i canoni del ben vestire, sono stati ideati solo per uomini estremamente magri. Un uomo normopeso ha i polpacci e i pettorali che poco si adattano ad una giacca stretta e ad un pantalone Skinny, figuriamoci un uomo in leggero sovrappeso oppure obeso; un uomo basso non può indossare un pantalone con i risvolti perchè accorcerebbe ancora di più la figura; un uomo alto con una giacca corta sembrerebbe un pagliaccio da circo.

 

 

Bisognerebbe sempre ricordare che eleganza è equilibrio, e l’equilibrio è dato da un look proporzionato e adatto al proprio tipo di corporatura. L’attenzione ai dettagli è importante, e non bisogna mai lasciarsi guidare da ciò che i marchi di tendenza propongono, perchè quei capi sono ideati per essere appetibili alla vista e venduti in quantità industriali, e non per vestire al meglio ogni singolo uomo con le sue particolarità.

Mario Moreno MoyanoMario Moreno Moyano, anima creativa di Ottavio Nuccio Gala, propone 5 collezioni diverse, una per ogni stile e personalità, ma tutte e 5 rispettano i canoni di equilibrio, proporzione ed eleganza che ogni uomo dovrebbe quantomeno conoscere. Visitando il nostro sito www.ottavionuccio.com potrete trovare abiti estremamente classici ed abiti più moderni, ma in nessun caso rischiereste di sembrare troppo agè.

Ogni abito è stato studiato nei minimi dettagli per venire incontro alle esigenze di modernità degli sposi più giovani, senza trasgredire le regole di etichetta imposte dal buon costume. In più, nel momento in cui verrete a trovarci in uno dei nostri punti vendita o presso un rivenditore autorizzato, il personale di vendita sarà competente e vi saprà consigliare al meglio.

 

 

Ogni sposo Ottavio Nuccio Gala è guidato nella scelta del suo abito da cerimonia uomo ed è consigliato in base alle regole di eleganza che potrebbe non conoscere. Siamo un team di esperti del settore che non vi guiderà solo nella scelta del giusto colore o tessuto, ma che nel frattempo saprà darvi importanti consigli per apparire perfetti nel giorno più importante della vostra vita, e che vi rimarranno anche in futuro come una buona cultura generale sull’abbigliamento maschile formale.

Abiti da cerimonia uomo

Ultimo dettaglio, ma non meno importante: Ottavio Nuccio Gala è 100% Made in Italy. La moda italiana è famosa in tutto il mondo perchè fa apparire ogni uomo disinvolto nel vestire, come se non facesse nessuno sforzo ed apparisse sempre elegante. Una tradizione della quale esserne fieri.

Abiti da cerimonia uomo

 

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captha *