Abiti da cerimonia uomo e non solo: bon ton maschile

Gli uomini devono prendersi cura della propria immagine? Se si, devono farlo solamente nel giorno del matrimonio con i loro abiti da cerimonia uomo addosso o devono farlo quotidianamente? Le donne di oggi accettano che i loro uomini siano attenti alla loro immagine?

Senza dubbio la nostra era è quella più maniacalmente attenta all’immagine, dove ognuno teme, ma allo stesso tempo ricerca, l’opinione altrui per qualsiasi dettaglio: una maglia nuova, il taglio di capelli, l’ultimo tatuaggio ecc. La vanità non è più una sfera prettamente femminile, ma ha raggiunto anche l’universo opposto, e lo ha travolto in pieno.

Così come per le donne, anche l’uomo può scegliere fino a che punto curare il proprio aspetto fisico e l’immagine complessiva: ci sono gli uomini che scelgono di rimanere così come sono dalla mattina appena svegli, altri che scelgono di avere qualche piccolo accorgimento come piccolo cenno di amor proprio, altri che scelgono se curare bene il fisico o l’abbigliamento e, infine, gli uomini che hanno attenzioni per ogni dettaglio che li riguardi.

Dall’uomo trasandato al metrosexual, anche l’uomo sta rivendicando la sua immagine e non accetta più di essere considerato meno importante di una donna, o meno attento all’estetica.

Gli uomini, nel giorno del loro matrimonio, indossano degli abiti da cerimonia uomo che non sono dei semplici abiti da usare tutti i giorni sul posto di lavoro. In quel giorno lo sposo è sotto i riflettori tanto quanto la sposa, e sarà protagonista di tante foto che dovranno durare una vita intera. L’evento non richiede solo un abito adeguato, ma anche che tutti i dettagli siano al loro posto.

L’uomo che sta per sposarsi deve essere impeccabile. Per quanto riguarda il viso è consigliabile una rasatura a pelle perfetta, o se proprio non si vuole rinunciare alla barba o ai baffi, quantomeno le linee devono essere precise. Un buon dopobarba è adatto all’occasione, così come un taglio di capelli qualche giorno prima della cerimonia per far sì che assumano una forma naturale.

 

 

Le mani dello sposo devono essere ben curate, così come il collo. Quasi tutti gli sposi, infine, tendono ad iniziare una dieta qualche mese prima delle nozze per riuscire a perdere qualche chilo di troppo: l’importante è farlo senza esagerare.

Il viso deve apparire riposato e fresco, per questo molti uomini utilizzano delle creme studiate appositamente per pelli maschili che lasciano la pelle morbida e levigata. Per i più pignoli, una profonda pulizia del viso una settimana prima del matrimonio.

Queste attenzioni oramai sono pane quotidiano per tantissimi uomini nel mondo, non solo per i novelli sposi, ma vigono ancora delle regole generali valide per tutti che contraddistinguono un gentleman da un uomo che tenta di sembrare ciò che non è.

Consigli utili: abiti da cerimonia uomo e abiti casual

Qui di seguito un piccolo elenco di consigli di bon ton maschile per Mario Moreno Moyano, anima creativa di Ottavio Nuccio Gala: come si deve indossare un abito, come vanno abbinati gli accessori e l’atteggiamento da assumere in ogni occasione per essere considerati come veri uomini.

  • Le giacche a 2 o 3 bottoni devono avere sempre l’ultimo bottone sbottonato; è un piccolo accorgimento che denota la conoscenza delle regole di etichetta ed è una tradizione con un’origine alquanto buffa. Si vocifera, infatti, che questa usanza provenga da re Edoardo VII che, essendo troppo grasso, non riusciva ad abbottonare mai l’ultimo bottone, e i suoi sudditi lo convertirono in un tocco di eleganza e seguirono il suo esempio.

 

Abiti da cerimonia uomo

 

  • Stessa regola vale anche per il gilet, mentre le giacche doppiopetto si indossano sempre abbottonate, anche da seduti.

 

Abiti da cerimonia uomo

 

  • Se l’uomo indossa un abito formale, è preferibile non ostentare grandi loghi o marchi perchè non è consono con lo stile del momento; i loghi in vista vanno bene per l’abbigliamento casual o per il beachwear, e sarebbe opportuno anche non avere etichette evidenti.
  • Scarpe e cintura vanno di solito in coordinato, meglio se nere. Qualora le scarpe non fossero nere, la cintura può essere abbinata agli altri accessori del look.
  • Il polsino della camicia deve uscire fuori dalla manica della giacca di 1 cm o 1,5 cm. La regola vuole che la distanza tra il polsino della camicia e la manica della giacca sia la stessa che intercorre per la fuoriuscita del colletto della camicia dal collo della giacca, dietro il collo.
  • Il pantalone classico deve cadere sul tacco della scarpa creando una piccola piega, e non deve essere nè più lungo nè più corto di così. Sono ammessi pantaloni più corti solo con un look più casual e i pantaloni hanno un risvolto.
  • La larghezza delle spalle della giacca deve essere la stessa delle spalle del cliente. Una giacca troppo piccola o troppo grande non è simbolo di eleganza e rischia di ridicolizzare l’intera immagine.
  • In molti pensano che la punta finale della cravatta debba arrivare a toccare la cintura, o comunque la vita del pantalone. L’ideale sarebbe che la cravatta arrivasse fino a un paio di cm prima del pantalone.
  • Le camicie a maniche corte sono ufficialmente bandite, è molto meglio indossare una camicia a maniche lunghe con risvolti piuttosto che una a maniche corte; ancora meno gradita è l’immagine di un uomo in camicia e cravatta, ma senza giacca.
  • La maglietta a maniche corte bianca o, ancora peggio, una canottiera bianca sotto la camicia sono da evitare perchè alla luce del sole si noterebbero subito, e non rappresentano certo il massimo dell’eleganza.
  • Le scarpe devono essere sempre in ottimo stato e ben pulite: delle scarpe sporche o bucate sono sintomo di un uomo trasandato che non ha cura della propria immagine.

Questi sono solo piccoli atteggiamenti che un uomo elegante dovrebbe assumere. Ce ne sono tanti altri, come ad esempio il fazzoletto nel taschino della giacca, le asole aperte, la larghezza della gamba del pantalone, l’altezza dell’orlo ecc. che contribuiscono a migliorare la presentazione generale, e che possono essere notati sin dal primo sguardo.

 

Abiti da cerimonia uomo

 

Un uomo che si prende cura del proprio corpo e che è attento al suo look è un uomo che sa dare il giusto valore alla propria persona e che sarà sempre ben visto da chiunque.

Mario Moreno Moyano (1)

 

 

 

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captha *